Centrafrica tra i dei Paesi più pericolosi al Mondo

Centrafrica tra i dei Paesi più pericolosi al Mondo

Ogni anno una troupe di esperti dell’International SOS, azienda di servizi di sicurezza medica e di viaggi nel mondo, redige una classifica mondiale sulla sicurezza dei paesi nei vari continenti.
La mappa interattiva dei rischi per i viaggiatori (definita appunto “Travel Risk Map” e visionabile sul sito della compagnia), realizzata tramite i tre criteri fondamentali di sicurezza, sicurezza stradale e sanità, ha rivelato anche per l’anno 2020 la lista dei paesi più pericolosi al Mondo.
Negli ultimi cinque anni sono stati registrati 6968 incidenti, 372 morti, 829 lesioni e 777 rapimenti.
Nel periodo tra gennaio e settembre 2020 gli incidenti nel mondo legati in modo alle Organizzazione di Cooperazione presenti nei vari Paesi sono più di 1200, i rapimenti 184, gli operatori che hanno subito lesioni 116 e i morti 58.
Se si volesse stilare una classifica dei paesi più pericolosi dove operano le Organizzazioni basta incrociare i dati dei paesi che appaiono nei primi posti delle diverse categorie di rischio.
Per i casi di fatalità e lesioni, sono i teatri dei più grossi conflitti della storia recente: la Siria, l’Afghanistan, la Somalia e la Repubblica Centrafricana.
Se invece si parla di rapimenti, la maggior parte dei casi si sono registrati in Afghanistan, Congo RD, Mali, Somalia e Repubblica Centrafricana.



Send this to a friend